Presentazione del congresso

La giornata formativa prevede di trattare i Disturbi Alimentari sia dal punto di vista medico sia da quello psicologico cercando di far emergere quanto i due ambiti debbano dialogare tra loro al fine di ottenere maggiori risultati nei percorsi di cura affrontando anche la tematica della terapia estroprogestinica 

Si parlerà nello specifico dell'insorgenza dei Disturbi Alimentari partendo dall'adolescenza per arrivare all'età adulta ponendo particolare attenzione a quanto gli aspetti medici incidano su quelli psicologici e viceversa.

Si cercherà di far emergere l'importanza del lavoro psicoterapeutico, ponendo attenzione alle caratteristiche specifiche per fascia d'età e di conseguenza come il corpo nei diversi momenti di vita può essere percepito e vissuto dal soggetto.  

Emergerà come in questi quadri patologici il concetto di cura e di salute sia vissuto in maniera molto ambivalente e come questo crei problemi nella presa in carico.

Si porrà attenzione al dolore e alla fragilità di queste storie individuali e di come per i clinici sia indispensabile comprendere strategie di avvicinamento e di interventi di cura.

 

Dott.ssa Alessia Marcassa 
Psicologa Psicoterapeuta, Psicoterapia dell’età evolutiva, Centro CPF Fida, Torino 

Dott.ssa Elisa Picardo 
PO Sant’Anna, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino